28 gennaio - 5 febbraio 2017  

   

Nasce a Milano la nuova fiera dell’antiquariato

 

L’appuntamento (dal 28 gennaio al 5 febbraio) sarà un happening dell’arte
in grado di coinvolgere anche il pubblico dei giovani

 

Milano, 21 dicembre 2016. A Milano un nuovo appuntamento fieristico che unisce il mondo dell’antiquariato e quello del design: MAM, Mostra a Milano Arte e Antiquariato, in programma dal 28 gennaio al 5 febbraio 2017 a fieramilanocity. Su una superficie espositiva di 4mila metri quadrati, arte antica, antiquariato, design, grande decorazione; un appuntamento unico, animato da oltre cento espositori, antiquari e galleristi tra i più prestigiosi, provenienti da tutta Italia e dall’estero, grazie ad un vetting composto da studiosi che garantiscono una proposta espositiva di alto livello, MAM crea e attira un pubblico di collezionisti ma anche di appassionati, di arredatori e di architetti.

La nuova mostra rappresenterà uno degli appuntamenti più qualificati per il settore, proprio in una delle aree, quella lombarda, dove trovano maggior diffusione le realtà del collezionismo e dell’antiquariato in Italia. Non solo, di richiamo internazionale la mostra è in grado di garantire un’esposizione ricca e qualificata. Gli amanti dell’arte potranno trovare a MAM una selezione di opere da aggiungere alle proprie collezioni o da acquistare per effettuare un investimento sicuro e garantito. Collezionisti quindi, ma anche mercanti d’arte, fondazioni e musei sono gli interlocutori delle più importanti gallerie d’arte che sceglieranno MAM per mettere in mostra opere d’arte di indiscusso valore.

MAM è l’appuntamento da non perdere per chi cerca l’eccellenza e il fascino di oggetti autentici e preziosi in un contesto altamente qualificato. Sarà una mostra dell’arte a tutto tondo. Il luogo d’incontro fra la musica, il teatro, il cibo d’eccellenza e la moda. Un melting pot di conoscenze ed esperienze in grado di attrarre un nuovo consumatore: il pubblico dei giovani. Un nuovo fruitore che avrà l’occasione di apprezzare quanto sia attuale lo stile antico “vestito” di nuovo.

“MAM sperimenta e perlustra nuove strade - osserva Silvia Dalcò organizzatrice e art director della Mostra -. Il legame del settore alla cultura è fortissimo. Per enfatizzare ciò abbiamo previsto, durante la mostra, visite per ragazzi gratuite e momenti di attività didattica. Sarà molto curato anche il layout e gli allestimenti che sono stati studiati per creare emozione, equilibrio, ritmo, bellezza; sostanzialmente per poter essere il giusto contenitore per le meraviglie che il visitatore potrà ammirare o acquistare. Sarà una mostra innovativa che strizza l’occhio all’estero dove l’arte non ha confini o limitazioni. Per questo la divisione tra le varie arti o discipline artistiche a MAM non ci sarà. Sarà una mostra d’arte ad ampio raggio con una nuova formula legata anche alla biglietteria: infatti con il costo di un singolo biglietto (ndr. 20 euro) il visitatore avrà accesso alla fiera per tutta la sua durata e potrà così tornare ed assaporare l’arte tutte le volte che lo desidera”.

 

MAM si presenta così con un progetto ambizioso e Milano rappresenta il luogo ideale capace di ospitare una mostra che ha tra le sue più importanti caratteristiche quella di voler essere l’unica eccellenza per quanti amano e collezionano opere d’arte e credono in eventi capaci di dare prestigio al territorio milanese e all’intero Paese.

MAM IN PILLOLE
Date: dal 28 gennaio al 5 febbraio 2017
Orari di apertura al pubblico: dalle 11.00 alle 21.00
Dove: Padiglione 4 – fieramilanocity
Ingresso: Gate 5 – Porta Teodorico

 

UFFICIO STAMPA MILANO MAM
Rosy Mazzanti +39 0249977324 rosy.mazzanti@fieramilano.it
Gabriele De Giorgi +39 0249977428   gabriele.degiorgi@fieramilano.it